Aspirapolvere Robot: Perchè comprare il robot Roomba?

Perché un Robot aspirapolvere Roomba può semplificarti la vita? Giornata tipo: alzarsi, prepararsi, lavoro, pranzo, lavoro, lavoro, lavoro, casa e polvere, briciole e pulizie da fare. Non c’è altro da aggiungere allo sconforto di un rientro a casa stanchi, dopo una giornata faticosa con la certezza di continuare a stancarsi.

A questo punto entra in gioco l’aspirapolvere robot quando al momento del rientro a casa: pavimenti puliti, zero polvere, zero briciole e, finalmente meritato relax.

Come usare il Robot aspirapolvere Roomba

Un robot aspirapolvere funziona con un click, è proprio il caso di dirlo, basta accenderlo e fa tutto da solo. Il “lavoro” vero che c’è dietro l’utilizzo di un robot è quello della programmazione. Puoi approfondire leggendo l’articolo “Come funziona un robot aspirapolvere”.

Ogni modello è fatto in modo da poter essere programmato e poter svolgere il suo lavoro in completa autonomia, sia che noi ci dedichiamo a fare altro rimanendo in casa, sia che decidiamo di uscire.

Questo meraviglioso strumento altamente tecnologico ha la capacità, attraverso dei sensori, di distinguere autonomamente gli angolo ed evitare eventuali ostacoli.

Il miglior consiglio di utilizzo  è quello di lasciarlo lavorare liberando la strada da eventuali ostacoli e tenendo sempre la base, su cui si andrà a ricaricare, nei pressi dello spazio soggetto a pulizia.

Quali sono i costi per un robot aspirapolvere?

aspirapolvere robot roomba

aspirapolvere robot roomba

Il robot aspirapolvere roomba ha fatto la sua comparsa nel mondo delle “pulizie casa” già da un bel pò di tempo e, a questo proposito,ha già avuto il suo rodaggio sul mercato. Oggi si possono fare ottimi acquisti a partire da poco più di un centinaio di euro senza contare le tantissime offerte e promozioni ricorrenti nei negozi online.

Tuttavia ti consigliamo vivamente di scegliere un robot Roomba, sia perchè sinonimo di garanzia ed affidabilità, sia perchè puoi contare su un’ottima assistenza roomba in Italia.

Come scegliere il Roomba più adatto a te?

I modelli presenti sul mercato sono veramente tanti e ognuno con delle caratteristiche diverse. Si passa dalla navigazione intelligente tramite mappature laser alla navigazione tramite sensori ad ultrasuoni per evitare le collisioni come i Virtual Wall.

Ci sono robot aspirapolvere dalla forma tondeggiante o quelli quadrati per pulire meglio gli angoli e, ovviamente, ce ne sono di varia potenza.

In questo bel quadro di possibilità, la scelta si fa evidentemente complicata. Ecco, allora, una serie di consigli per poter capire quale modello acquistare:

  • il fattore economico: se sappiamo già quanto vogliamo spendere sapremo già a cosa andiamo incontro. I modelli base presenti in commercio intorno ai 130 euro svolgono egregiamente il loro lavoro ma non avranno comandi vocali, possibilità di mappatura intelligente della stanza, sensori di ultimissima generazione
  • mq da pulire: in presenza di un piccolo appartamento sarà inutile acquistare un robot aspirapolvere troppo potente per intenderci
  • se manchiamo da casa troppo tempo durante il giorno sarà bene indirizzarci all’acquisto di un robot con un sistema di interfaccia programmabile e facilmente ricaricabile in autonomia
  • i comandi vocali sono molto utili se durante il lavoro del robot sappiamo di dover svolgere altri lavori che ci impedirebbero di digitare i comandi manualmente

Alla luce di tutti questi fatti una considerazione risulta spontanea: il robot aspirapolvere è un vero aiuto nella gestione della casa, provare per credere. E tu, hai già scelto il tuo aspirapolvere roomba? Quale versione?