Come fare i lavori in giardino a luglio

Orto e giardino: cosa fare a luglio

E’ finalmente arrivato Luglio ed il caldo estivo. Bisogna affrontare il problema della calura in modo intelligente onde evitare che le piante secchino per chi si occupa di giardinaggio.

Eseguire quindi lavori come semina, trapianti e potature nelle ore in cui il sole è più cocente può essere rischioso per le piante, oltre che molto faticoso.

L’annaffiatura delle piante è fondamentale in questo periodo sia per il giardino che per eventuali orti sul terrazzo o balcone.

Le frequenti annaffiature da effettuare sono l’operazione più faticosa da effettuare in questo mese.

Le ore migliori per annaffiare sono quelle più fresche della giornata, per evitare che l’acqua non appena erogata evapori subito.

Se disponi di un grande giardino, è preferibile dotarti di un buon impianto di irrigazione per evitare di faticare troppo nelle annaffiature manuali.

In questo mese puoi procedere alla fertilizzazione del terreno.

Lavori in giardino e orto a luglio

A luglio vanno effettuati anche particolari lavori come le potature di rose sfiorite, fiori appassiti, rampicanti cresciuti in maniera troppo rigogliosa, siepi rovinate.

Rimuovere le erbacce e le piante infestanti come la gramigna per liberare spazio nel giardino e favorire l’assorbimento dell’acqua alle sole piante utili.

E’ anche il periodo migliore per effettuare trattamenti antiparassitari, da effettuare nel tardo pomeriggio onde evitare la bruciatura delle foglie.

Per i parassiti puoi utilizzare sia prodotti anticrittogamici a base di zolfo sia dei comuni aficidi.

Custodisci le piante più delicate se stai pensando di partire in vacanza. In questo modo permetterai alle piante di sopravvivere alle ore estive decisamente calde.

La pacciamatura e le concimazioni da effettuare

Un rimedio utile contro il caldo è la pacciamatura, ovvero l’utilizzo di foglie ed erbe secche da accantonare intorno agli alberi e le piante.. Per la concimazione è preferibile utilizzare concimi granulari a rilascio lento oppure in alternativa dei concimi liquidi da miscelare con acqua.

Cosa seminare a Luglio

In questo mese puoi seminare le bietole, le zucchine, fagiolini, verdure da taglio ed erbe aromatiche.

Cosa trapiantare a Luglio

Se nei mesi precedenti hai seminato in semenzai, è arrivato il momento del trapianto, tra cui le piante di cavolfiore ormai giunte alla fase di quinta o sesta foglia, tutte le qualità di cavolo, il finocchio.

La raccolta a Luglio

A luglio si raccolgono le pesche, le albicocche, le ciliegie, le prugne. Se invece hai un orto potrai raccogliere anche il basilico, l’indivia, le lattughe, melanzane e melone, peperoni, cipolle e zucchino.