Documentario “Quando la terra chiama”

Sabato 24 settembre – ore 21.00 – Sala teatrale “L. Canciani”

1

Il dramma del terremoto del 1976 in Friuli raccontato dalla voce dei friulani che lo vissero dalle loro terre di emigrazione: Australia, Canada, Francia, Svizzera, Italia, Lussemburgo, Danimarca e Regno Unito. Dai primi giorni dopo il sisma, l’Ente Friuli nel Mondo ha avuto una funzione determinante, agendo come ponte tra i friulani nel mondo e la loro Patria di origine.

Il documentario, ricco di materiale in pellicola, fotografico e giornalistico inedito, racconta le innumerevoli iniziative pro Friuli da parte dei suoi “figli” lontani. Fanno da guida attraverso i vari momenti storici le testimonianze di noti giornalisti, tra cui gli inviati Rai.

Ragogna, il paese dei cento orizzonti

Scopri tutte le foto, clicca qui per vedere l’album

immagine
Vista sulla parte principale del Castello di Ragogna | Foto Sabrina Vilotta
Panoramica sul Fiume Tagliamento | Foto Francesco Colombino
Panoramica sul Fiume Tagliamento | Foto Francesco Colombino
Vista del Monte di Ragogna | Foto Florence Zumello
Vista del Monte di Ragogna | Foto Florence Zumello
Escursioni al Castello di Ragogna | Foto Alberto Zannier
Escursioni al Castello di Ragogna | Foto Alberto Zannier
Fiume Tagliamento | Foto Alberto Zucchiatti
Fiume Tagliamento | Foto Alberto Zucchiatti
Lago di Ragogna | Foto Silvano Zumello
Lago di Ragogna | Foto Silvano Zumello

Scopri tutte le foto, clicca qui per vedere l’album

BIOFESTA 2016, UN’EDIZIONE DI SUCCESSO

BioFesta_logo-esecutivo

Si conclusa domenica 7 agosto la 16^ edizione della BioFesta, il festival dei prodotti locali e biologici regionali a Ragogna. Una grande edizione per la manifestazione che ha raddoppiato le date rispetto agli anni precedenti. Grande successo per la Pro Loco di questa edizione con numeri importanti che confermano l’interesse all’evento che vuole promuovere i prodotti agro alimentari del Friuli Venezia Giulia.

Sono state 5.950 le presenze totali sui due fine settimana, 2.150 il 29-30-31 luglio e 3.800 il 5-6-7 agosto. in totale sono stati venduti 5.649 piatti del menù degustazione, il più veduto il Ragognocco(992 piatti); oltre 600 le specialità proposte tra filetto di trota affumicata, porchetta & fagioli e tagliata di manzo. Sono 4.303 le bevande erogate e 3.689 tra dessert, dolci e gelati. Alla manifestazione hanno collaborato 120 volontari in totali, circa sessanta per serata, di cui l’80% sotto i 35 anni di età.

I visitatori provengono principalmente dalla regione: Udine, Pordenone e Gorizia, ma anche provenienti dalla Carnia e dalla bassa friulana. Il 14% del pubblico proveniva da fuori Regione. La soddisfazione degli utenti è altissima, tra gli intervistati, il giudizio è ottimo nel 96% dei responsi.

Dunque ottimi i risultati della manifestazione, di cui la Pro Loco è già al lavoro per l’edizione del 2017.

Galleria fotografica della manifestazione: album BioFesta 2016 

Filmato BioFesta: link 

13882693_1095236177229471_6567370387003649718_n

BioFesta: 29-30-31 luglio e 5-6-7 agosto

BioFesta_logo-esecutivo

Ragognocco11-215

A Ragogna, il 29-30-31 luglio e 5-6-7 agosto, il festival che fa bene con prodotti alimentari a chilometro zero, biologici, a marchio AQuA e presidi slow food saranno in degustazione nelle due settimane della manifestazione dedicata al cibo locale. Mercato agroalimentare con le aziende agricole, visite guidate, area bambini, musei e castello aperti. E ancora zona BioRelax e area Girotondo, concerti musicali, mostra tematica su Ragogna.

> SFOGLIA IL DEPLIANT <

PROGRAMMA & ATTIVITA’:

Venerdì 29 luglio
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Filetto di trota. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica.
Ore 19.30 Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert
Ore 21.00 Concerto musicale cover “Diatriba band”
Ore 21.30 Area BioRealx: concerto musicale USB Bop
Sabato 30 luglio
Ore 18.00 Area verde del parco festeggiamenti – Convegno “I prodotti agroalimentari e biologici del Friuli Venezia Giulia” in collaborazione con ERSA e AIAB Friuli Venezia Giulia.
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Porchetta & fagioli. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica. Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert.
Ore 21.00 Concerto musicale
Ore 21.30 Area BioRealx: concerto Nicoletta Taricani & co.
Domenica 31 luglio
Ore 17.00 Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert.
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Tagliata di manzo. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica.
Ore 20.45 Estrazione Lotteria “BioSolidale” a favore della ONLUS “Il Samaritan”
Ore 21.00 Concerto musicale “Vididule Project”
Ore 21.30 Area BioRelax: Assoli in Unisono in concerto
Venerdì 5 agosto
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Filetto di trota. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica.
Ore 19.30 Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert.
Ore 21.00 Concerto musicale “Linea 80”
Ore 21.30 Concerto musicale “Justi in time”
Sabato 6 agosto
Ore 18.00 Area verde del parco festeggiamenti – Convegno “Erbe aromatiche e officinali del nostro territorio” in collaborazione con Erbe del Patriarcato e Giardino Commestibile.
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Porchetta & fagioli. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica. Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert.
Ore 21.00 Concerto musicale “Sunshine Blues”
Ore 21.30 Area BioRelax: concerto musicale “Federico Biondi Quartet”
Domenica 7 agosto
Ore 17.00 Apertura Area BioRelax: gelati, caffè e dessert.
Ore 18.30 Apertura stand gastronomici con specialità della serata Tagliata di manzo. Apertura del mercato agroalimentare e artigianale. Apertura area Girotondo: aperitivi & musica.
Ore 21.00 Concerto musicale anni 60′ – 70′  “Pop Corn band”
Ore 21.30 Concerto dual acustico Betta&Teo

Durante la manifestazione specialità gastronomiche in degustazione: Ragognocco (cestino di frico con gnocchi allo speck, ricotta affumicata e semi di papavero), Verdure grigliate con mostarda, Verdure in pastella, Patatine fritte, Grigliata di carne, Formaggi di latteria e di capra con mostarde, Filetto di trota affumicata, Porchetta con fagioli e Tagliata di manzo. I prodotti presentanti sono a chilometro zero, biologici, a marchio AQuA e presidi slow food.   > LEGGI IL MENU’ DEGUSTAZIONE<

184384_141706705894217_141700965894791_277150_5505709_nTutte le sere Area Girotondo con aperitivi, birre e cocktail in musica. Area BioRelax immersi in un parco verde, un’area tuta dedicata al relax con concerti blues e jazz, degustando dessert, gelati, caffè e birre artigianali. Spazio per bambini con laboratori, giochi e attività in un angolo della manifestazione tutto per loro.

Per tutta la durata dell’evento Mercato agroalimentare e artigianalecon la presenza delle aziende agricole e produttori locali fornitrici della manifestazione, insieme ad altre realtà vicine alle produzioni biologiche derivate. Tutte le sere dalle ore 18.30 alle 23.30 presso il parco della BioFesta. Per informazioni sulla partecipazione, clicca qui.

  • Sabato 30 luglio 2016, alle ore 18.00 presso l’area verde del parco della manifestazione, convegno “I prodotti agroalimentari e biologici del Friuli Venezia Giulia”organizzato in collaborazione con Ersa e Aiab Fvg. Maggiori informazioni.
  • Sabato 6 agosto 2016, alle ore 18.00 presso l’area verde del parco della manifestazione, convegno “Erbe aromatiche e officinali del nostro territorio” organizzato in collaborazione con Erbe del Patriarcato e Giardino Commestibile. Maggiori informazioni. Foto 05-05-15 13 44 08

Partner dell’evento: Agenzia Regionale per lo Sviluppo Rurale, Birra Castello, Acqua Goccia di Carnia, Illy Caffè, B&G Service, Associazione Italiana Agricoltori Biologici – Friuli Venezia Giulia, Slow Food – Friuli Venezia Giulia, Studio Novajra, Lavanda di Venzone e Vivai Forestali Regionali. 

BIOFESTA 2016: ESCURSIONE NATURALISTICA

087_IMG_3670

Domenica 7 agosto | ore 16.30 | Partenza dall’area festeggiamenti Ragogna

In occasione della BioFesta – festival dei prodotti locali e biologici regionali in programma a Ragogna nelle giornate 29-30-31 luglio e 5-6-7 agosto, in collaborazione con A.s.d Fvgnordicwalking, sarà organizzata una escursione naturalistica nel territorio ragognese.

Uscita di nordicwalking di circa 2 ore con istruttori. Camminata adatta a tutti. I bastoncini verranno forniti dall’organizzazione. Durante l’uscita verranno proposti vari esercizi per la postura e delle indicazioni su come perfezionare la tecnica d’ avanzamento con i bastoncini.

Max 20 parteciparti. Costo € 3,00 cadauno. Preferibile la prenotazione a info@prolocoragogna.it oppure al numero 0432940310.

BIOFESTA 2016: VISITARE E SCOPRIRE RAGOGNA

In occasione della BioFesta – festival dei prodotti locali e biologici regionali sarà possibile visitare mostre e attrazioni presenti a Ragogna, cliccare qui per il programma.

Mostra 40° anniversario “Terremoto in Friuli” | Cripta di San Giacomo (accesso parco festeggiamenti) | dalle ore 17.00 alle 23.00

Ragogna_01In occasione del quarantesimo anniversario del catastrofico terremoto in Friuli, è stata realizzata la Mostra “40 anni di ricostruzione, materiale e umana 1976-2016”,  che racconta le conseguenze del sisma in tutte le sue frazioni (San Giacomo, Pignano, Viluzza, San Pietro e Muris) attraverso le immagini scattate prima e dopo il tragico evento, oltre a mostrare oggi come sono quei posti. Una ricca selezione di scatti a cui ha contribuito la stessa cittadinanza e le istituzioni che all’epoca presero in mano la situazione. Le immagini non potranno mai raccontare appieno ciò che accadde in quei mesi del 1976, quando la vita dei friulani cambiò per sempre: due scosse di terremoto che segnarono per sempre questa terra e i suoi abitanti. Ma possono aiutare a capire chi quei tragici fatti non li visse perché non ancora nato o perché arrivato in Friuli anni dopo; e al tempo stesso fanno riaffiorare nella memoria di chi c’era un’esperienza che nessuno vorrebbe vivere sulla propria pelle, ma che il destino gli riservato indiscriminatamente.


Castello e Pieve di San Pietro | Via Castello, San Pietro di Ragogna | Sabato 30 luglio e 6 agosto: dalle 14.30 alle 17.30 – Domenica 31 luglio e 7 agosto: dalle 14.30 alle 17.30

Foto 05-05-15 13 44 08Sorge in uno dei luoghi più suggestivi e panoramici di Ragogna. Sorto nel periodo romano, il “Castrum Reuniae”, fortificazione lungo la pedemontana friulana a difesa della strada romana che portava a Norico. In epoca longobarda diventa un importante centro in cui si rifugiano le popolazioni in occasione delle invasioni degli Avari. Le testimonianze artistiche di notevole interesse documentano l’importanza che riveste il sito in questi secoli. All’interno della Pieve sono visibili gli scavi archeologici dell’abside e della fonte battesimale (sec. XI), nonché un ciclo di affreschi del sec. XIII (Genesi). Il Castello è composto da mura di cinta merlanda con la porta Nord, il mastio, il cortile interno con il pozzo ed una serie di fabbricati che in origine ospitavano le cantine, le segrete, le cucine e le scuderie.


Museo della Grande Guerra | Centro Culturale “R. Battistig”, Via Roma, 23 | Sabato 30 luglio e 6 agosto: dalle 15.30 alle 18 – Domenica 31 luglio e 7 agosto: dalle 15.30 alle 18

IMG_4033Il museo offre una completa e precisa descrizione della Grande Guerra nel comune di Ragogna ed implementa le informazioni che si possono reperire effettuando le escursioni nei percorsi a tema. I pannelli sono accompagnati dalla raccolta di diverso materiale trovato nei campi di battaglia circostanti e da immagini dell’epoca. Inoltre si trovano due teche: un plastico che riproduce il territorio della battaglia con tutte le notizie relative al 31 ottobre 1917, mentre la seconda contiene la ricostruzione dello scontro sul Monte Ragogna e Cornino. Non mancano poi altre informazioni utili per comprendere meglio il territorio come la storia delle fortificazioni precedenti alla guerra, la ricostruzione del paese dopo il 1918 ed il recupero della memoria.

BioFesta, l’edizione 2016 raddoppia!

BioFesta_logo-esecutivo

La nuova edizione della BioFesta – festival dei prodotti locali e biologici regionali si svolgerà a Ragogna i giorni 29-30-31 luglio e 5-6-7 agosto 2016 nel parco festeggiamenti.

Prodotti alimentari a chilometro zero, biologici, a marchio AQuA e presidi slow food saranno in degustazione nelle due settimane della manifestazione dedicata al cibo locale. Mercato agroalimentare con le aziende agricole, visite guidate, area bambini, musei e castello aperti. E ancora zona BioRelax e area Girotondo, concerti musicali, mostra tematica su Ragogna.

A breve novità e dettagli sulla nuova edizione.

Ragogna a Sapori Pro Loco

13051670_975258712551283_473473163759234293_n

La  15^ edizione di Sapori Pro Loco, programmata per i giorni 14, 15 e 20, 21, 22 maggio 2016 nel parco di Villa Manin a Codroipo (UD).

Anche la Pro Loco Ragogna sarà presente, allo stand n. 14, per promuovere i prodotti gastronomici locali con due piatti: Ragognocco (cestino di frico con gnocchi allo speck e ricotta affumicata) e Gusti di Latteria (degustazione di formaggi di latteria con focaccia e mostarde), il tutto accompagnato da calici di Friulano Cabernet franc.

ImmagineL’evento giunge quest’anno a un bel traguardo per le migliaia di volontari Pro Loco che hanno permesso nel tempo a questo evento di accogliere un sempre più ampio consenso di pubblico, proveniente dalla regione così come dal nord Italia, dall’Austria e dalla Slovenia, un pubblico orientato a conoscere e riscoprire le tradizioni ed i gusti più autentici della nostra terra e delle sue comunità.

Circa una quarantina di associazioni prende parte alla manifestazione, presentando a prezzi contenuti i piatti tipici locali13043470_972863939457427_3329317051299578675_n, simbolo del ricco patrimonio gastronomico del Friuli Venezia Giulia.
Con lo slogan Vivere il Friuli Venezia Giulia – Tipicità Gusto Tradizioni, Sapori Pro Loco intende veicolare la valorizzazione della cultura e delle tipicità eno gastronomiche dell’intero territorio regionale.

Per maggiori informazioni: visitare il link

Mostra 40° anniversario Terremoto in Friuli

logo

In occasione del 40° anniversario del Terremoto in Friuli è stata realizzata una mostra fotografica a ricordo del sisma del 1976, dal titolo “40 anni di ricostruzione, materiale e umana 1976-2016”.

Ragogna_01

La mostra sarà itinerante nelle frazioni del comune e sarà visitabile
in queste date e luoghi:

  • Sala Parrocchiale – Pignano: il sabato (15.30-18.30) e la domenica (9.00-12.00) dal 7 al 29 maggio 2016.
  • Castello di San Pietro: il sabato (14.30-17.30) e la domenica (10.30-12.30 e 14.30-17.30) dal 4 al 26 giugno 2016.
  • Centro Culturale “R. Battistig”: il martedì, giovedì e sabato (15.30-18.00) dal 2 al 25 luglio 2016.
  • Cripta San Giacomo: dalle 16.00 alle 23.00, dal 28 al 31 luglio.
  • Villuzza: lungo le vie del centro, mercoledì 10 agosto.
  • Canonica – Muris: il venerdì e il sabato (19.00-22.00) e la domenica (10.00-21.00) dal 2 al 12 settembre.

 

 

6-7-8 maggio: Celebrazioni 40° anniversario terremoto

logo

6-7-8 maggio a Ragogna

In occasione del 40° anniversario del Terremoto in Friuli anche Ragogna si prepara alle celebrazioni ufficiali con mostre itineranti, laboratori scolastici e spettacolo teatrale.

Ragogna_01

Venerdì 6 maggio

Ore 17.00 presso la sala parrocchiale di Pignano, intervento dei bambini dell’asilo e delle scuole elementari sul telo.

Ore 18.00 presso la sala parrocchiale di Pignano, inaugurazione dellaMostra “40 anni di ricostruzione, materiale e umana 1976-2016”. A seguire Santa Messa a ricordo dei caduti, al termine momento conviviale.

Sabato 7 maggio

Ore 9.30 presso le scuole medie, proiezioni filmati storici e presentazione del laboratorio scolastico “Scossa”

Ore 21.00 presso la sala teatrale “L. Canciani” Spettacolo teatrale “Orcolat” con atmosfere di grande intensità e grandi emozioni, con il gruppo teatrale Anathema.

Domenica 8 maggio

Ore 10.30 presso la Chiesa di San Giacomo Santa Messa con intervento del coro Insolitenote e Amici della Montagna.

Ore 11.15 presso Piazza IV Novembre, Commemorazione e cerimonia ufficiale a ricordo del 40° anniversario del sisma; interverranno autorità, banda Cjastinars e le comunità gemellate.

Ore 12.00 presso il parco festeggiamenti, pranzo e chioschi aperti.

>> programma completo


Evento realizzato da Pro Loco e Comune di Ragogna, con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Provincia di Udine e Comunità Collinare del Friuli.

logo fvg

Scoprire, vivere e gustare Ragogna